SCSM

Vai alla pagina iniziale

Società di Cultura e Storia Militare

La SCSM è una libera associazione privata, apartitica, apolitica, indipendente, autogestita e senza fini di lucro che si finanzia con le quote associative annue e le sovvenzioni e donazioni eventualmente erogate dai soci.

Articoli e PubblicazioniI QuaderniNarrativa Recensioni -Finalità e StatutoLinks - Iscrizioni

Sono quasi 400 gli articoli, saggi e racconti che si riferiscono ad argomenti storici politici, militari e teorici riguardanti tutte le epoche.

"La collaborazione ad arsmilitaris è aperta a tutti. Invitiamo i lettori ad inviarci i loro saggi di storia militare che, se giudicati validi dalla Redazione, saranno postati in rete."

Contattateci: Presidente Gianpaolo Bernardini (giampaleon@gmail.com); Segretario Piero Pastoretto (ssekpa@tin it)

Conto corrente postale n°71696090 intestato a Bernardini Gianpaolo.

____________________________________________

È stato distribuito il n° 1 - 2/2018 della rivista “I Quaderni”, riservata ai soli Soci della SCSM, che pubblica esclusivamente saggi selezionati e inediti dei Soci medesimi.

In questo numero, oltre alle consuete rubriche, sono contenuti i seguenti lavori:

A cura della Redazione Gennaio-giugno 1917 Terzo anno di guerra per l’Italia Parte I – cronologia

Emilio Bonaiti Gli Arditi, Parte I: dalle origini al maggio 1918 pag. 153

Contemporaneamente sono stati messi in rete il Numero 1 dei Quaderni del 2017 ed il Numero II dei quaderni del 2017

Si rende disponibile il piccolo depliant scritto per l’editore De Rubeis da Umberto Maria Milizia sulle norme di impaginazione con la scrittura tramite elaboratori elettronici.

Ultimi articoli in rete: Lanfranco Sanna ha aggiunto ai suoi titoli un Master in “Storia militare contemporanea 1796-1960” intitolata LA GRANDE GUERRA, LE OPERAZIONI DELLA REGIA MARINA SUL FRONTE TERRESTRE NELL’ALTO ADRIATICO . Emilio Bonaiti manda ora un articolo su uno dei primi Capo di Stato Maggiore dell’Arma Aeronautica La Breve Guerra del Generale Pricolo. Da Gabriele Zaffiri arriva un articolo che illustra il tentativo del Granduca di Firenze Ferdinando I de’ Medici di costruire nel XVII secolo il primo Impero Italiano nelle Americhe: L’IMPERO ITALIANO IN AMERICA. Umberto Maria Milizia Fornisce una traduzione della lettera che l’Imperatore Aureliano mandò ai tribuni istruendoli sui loro doveri presa dal De honesta disciplina di Pietro Crinito. Dal nostro presidente, Giampaolo Bernardini della Massa, assieme a Piero Pastoretto e Lanfranco Sanna viene un altro articolo dal titolo SAN GIORGIO E LA COPPA UEFA ma che è in effetti un saggio di storia araldica Angelo Nataloni, Invia un dotto ed un poco triste articolo in cui tratta della La memoria frantumata della Grande Guerrra; articolo da leggere assolutamente perché affronta, tra l’altro, il problema del rapporto tra memoria individuale e collettiva connesso, a nostro giudizio, a quello dell’identità nazionale. Già il nostro documentatissimo Angelo aveva posto un problema morale: Religiosità e Grande Guerra: buoni cristiani e buoni soldati. Il 2 dicembre 2021, nella sede dell'Accademia Angelico Costantiniana di Roma, si è tenuto un interessante convegno sul tema: "Dall'occupazione italiana alla caduta di Gheddafi, Storia della Libia moderna". Il dottor Lucarelli ed il Professor Scoppola Iacopini inviano le loro ben documentate relazioni: Niccolò Lucarelli su La conquista italiana della Libia, 1911-1931 e Luigi Scoppola Iacopini su Gli italiani in Libia nel secondo dopoguerra 1943-1976. Ancora: Ci giunge, sempre tratto da una relazione tenuta durante la Conferenza "Dall'occupazione italiana alla caduta di Gheddafi. Storia della Libia Moderna" tenutasi a Roma il 2 dicembre 2021, il bell'articolo del Gen. Vero Fazio, dal titolo La guerra nel Nord Africa.